Ultimo risultato: FC Someo - GC Carassesi 1:1

News

Finisce nel freddo di Iragna la striscia di risultati positivi

Nel gelo di Iragna, dove il Someo poteva e doveva vincere, subisce la sua quarta sconfitta stagionale dopo essere passato in vantaggio con Rubetti a metà del primo tempo. Nel finale di primo tempo il pareggio dei locali e gol vittoria, con 2 giocatori in netto fuorigioco, a 5 minuti da termine sugli sviluppi di un calcio di punizione finito sul palo.

Nonostante l’elevato tasso tecnico dei correttissimi slavi del Drina Faido, lo scandaloso arbitro (anche lui slavo e per di più della regione, e qui chiudiamo la parentesi polemica) e il forte vento gelido che mandava palloni da tutte le parti, il Someo avrebbe potuto vincere senza problemi portando così a casa 3 punti fondamentali per la salvezza e per restare attaccati alla testa della classifica. Invece così non è stato. Con un solo tiro in porta nel secondo tempo (traversa centrata da Spataro a 10 minuti dal termine) non puoi pensare di andare ad espugnare l’ostico campo di Iragna.

Da segnalare l’esordio da titolari di De Franceschi e Matasci, autori di una buona prestazione difensiva. Per il secondo, in campo per tutti i 90 minuti, è stata la prima volta da giocatore di movimento in quanto a causa di problemi ai tendini degli arti superiori ha dovuto togliere definitivamente i guanti da portiere. Visto i pochi difensori in rosa e la partenza per il militare del centrale difensivo Ramelli, questa “new entry” è da considerarsi come manna dal cielo.

Il Someo avrà l’occasione di rifarsi già questo mercoledì contro la forte squadra del Riarena, che ricordiamo era stata sconfitta a Cugnasco nel primo turno di Coppa Ticino. Ma quella era un’altra partita…

FC Someo: Martinho L., Matasci, De Franceschi, Mazzi, Braguglia, Felder P., Celiento, Giovanettina, Da Silva, Antonetti, Genini, Rubetti, Spataro, Martini, Martinho M. Rete: Rubetti.